fetomo.com

comprare viagra oggi è piu che facilecombattono contro l’impotenza nei maschi

€0.00Carrello


Verruche Genitali

Le verruche genitali, note anche con il nome di condilomi genitali, sono malattie virali che possono essere trasmesse in diversi modi, compresi i rapporti sessuali non protetti, per questo rientrano nella categoria delle malattie a trasmissione sessuale. Responsabile dell’infezione è il virus papilloma umano (HPV). Le verruche genitali si presentano sotto forma di escrescenze di colore che varia a seconda della pelle, dal rosa al brunastro, sono di consistenza più o meno dura, crescono rapidamente e possono diventare peduncolati.

Le verruche genitali sono altamente contagiose, infatti vi è un’altissima percentuale di possibilità che una persona affetta da condilomi genitali trasmetta l'infezione a un individuo sano, anche con un singolo rapporto sessuale. Allo stato attuale non esiste una cura delle verruche genitali che risolva il problema in modo definitivo, ma sono disponibili diversi farmaci per contenere l’infezione e impedire che questa possa degenerare comportando danni seri per la salute.

I condilomi genitali rappresentano un’infezione altamente recidiva poiché tendono a ricomparire anche quando sembra che l’infezione sia stata debellata. La cura delle verruche genitali, pur non essendo risolutiva, tende ad accorciare i tempi di durata dell’infezione e ad alleviarne i sintomi. I trattamenti per la cura delle verruche genitali sono disponibili su Fetomo.com e acquistabili comodamente online in seguito ad una breve consultazione medica gratuita.

Quali i sintomi delle verruche genitali?

Le verruche genitali si presentano come escrescenze carnose dal colore che varia dal rosa al bruno, variamente dure o molli, con la superficie dalla forma frastagliata che ricorda quella di un cavolfiore. Nei soggetti di sesso maschile, i condilomi genitali si localizzano sul pene, sullo scroto, sul glande, sull’inguine o sulle cosce, e possono essere in rilievo o piatti, piccoli o grandi, talvolta possono concentrarsi in raggruppamenti sullo stesso punto. In alcuni casi, questa infezione si manifesta in modo asintomatico, con verruche genitali dello stesso colore della pelle e che non causano alcun dolore, o così piccole da passare inosservate.

Nelle donne le verruche genitali interessano: vulva, parete vaginale, collo dell'utero, perineo e ano. I condilomi genitali sono particolarmente frequenti nella regione perianale e nel retto negli uomini omosessuali e risulta molto difficile il trattamento in pazienti immunodepressi. La velocità di diffusione delle verruche genitali varia da soggetto a soggetto, ma in caso di immunodepressione, stato di gravidanza e macerazione della cute, la crescita dei condilomi è notevolmente accelerata.

Quali sono le cause delle verruche genitali?

Le verruche genitali o condilomi genitali, sono causati da un’infezione provocata dal cosiddetto papilloma virus umano: test clinici documentano che il 90% di queste infezioni sono causate in particolare da HPV-6 e HPV-11, ma attualmente si conoscono oltre 100 tipi di HPV, che nella maggior parte dei casi non provocano malattie gravi. In casi meno frequenti, le verruche genitali possono degenerare causando tumori benigni come il condiloma genitale, e anche maligni come il cancro al collo dell’utero, al cavo orale, all’ano, all’esofago, alla laringe.

La causa principale della trasmissione di verruche genitali è rappresentata dai rapporti sessuali non protetti, per questo è molto importante utilizzare il preservativo che rappresenta l’unico mezzo davvero efficace per evitare di contrarre malattie sessualmente trasmissibili, come appunto le verruche genitali. Inoltre è bene intervenire tempestivamente con la cura delle verruche non appena compaiono i primi sintomi.

Quali sono i rischi delle verruche genitali?

Nella stragrande maggioranza dei casi le verruche genitali non comportano gravi conseguenze per la salute, ma in alcuni casi i condilomi genitali, se trascurati, possono provocare seri danni, anche permanenti. Infatti gli uomini affetti da verruche genitali sono esposti al rischio di tumore al pene o all’ano, mentre nelle donne, il virus dei condilomi genitali può causare modifiche al collo dell’utero che potrebbero determinare la comparsa di un tumore. Statistiche relative all’Italia, testimoniano che ogni anno nella nostra penisola, sono circa 3.500 le donne che si ammalano di cancro al collo dell’utero causato dal virus dei condilomi genitali, con un tasso di mortalità del 50%.

I rischi legati alle verruche genitali sono alti anche per le donne in stato di gravidanza, poiché l’infezione può essere trasmessa al neonato anche se la malattia non presenta sintomi evidenti, per cui si raccomanda alle donne incinta di effettuare lo screening, che è possibile fare per alcune delle malattie a trasmissione sessuale. Inoltre i pazienti affetti da verruche genitali sono maggiormente esposti al rischio di contrarre il virus dell’HIV rispetto a soggetti sani.

Esiste una cura delle verruche genitali?

Al momento non esiste una cura delle verruche genitali che risolva il problema in modo definitivo, in quanto i condilomi genitali sono recidivi e tendono a ricomparire nel corso del tempo anche quando sembra che siano stati debellati completamente. Però le verruche genitali possono essere trattate con dei farmaci grazie ai quali è possibile rallentare o bloccare la diffusione dell’infezione, alleviare i fastidiosi sintomi dei condilomi genitali e prevenirne la futura comparsa. Per trattare l’infezione da verruche genitali esistono diversi farmaci da prescrizione in crema quali Aldara, Condyline e Warticon.

È possibile acquistare online farmaci per la cura delle verruche?

Se si è affetti da verruche genitali, su Fetomo.com sono disponibili trattamenti per la cura delle verruche che sarà possibile acquistare dopo aver effettuato una consultazione online per stabilire quale sia il farmaco più adatto alle proprie esigenze. La consultazione sarà valutata da uno dei qualificati medici del nostro staff che invierà la prescrizione tramite e-mail, dopo di che il farmaco sarà spedito da una farmacia convenzionate e consegnato entro 24/48 ore per mezzo di corriere espresso.